Perchè serve una strategia ?

Created with Sketch.

Perchè serve una strategia ?

Questa settimana voglio parlarvi di alcuni temi fondamentali. Il primo tema è il tema del perché serva una strategia. Il tema perché serve una strategia è collegato alla questione delle persone ordinarie, come siete voi, come sono io e in questo io ritengo che sia importante confutare l’obiezione che la strategia serva soltanto alle persone importanti, alle grandi aziende, alle multinazionali, la strategia serve a chiunque voglia andare da qualche parte e questo è il primo concetto che trattiamo in un apposito video di questa settimana. Il secondo tema importante riguarda il concetto di percorso interno. Perché io parlo di strategia umanistica, ma cosa si intende con strategia umanistica? Il fatto che, come spiego nei miei video, circa 50 anni fa alcuni autori, citiamone uno in particolare, Tim Galloway, in alcune opere che riguardavano il mondo dello sport, cominciarono a parlare della problematica della performance per gli sportivi. Dieci anni dopo questo tema diventò verso 1982, quindi parliamo di oltre 40 anni fa, un qualche cosa di importante anche per il mondo della consulenza e nacque il concetto di trasformazione delle organizzazioni. Il terzo tema che trattiamo questa settimana è il tema del modo di trasformare le organizzazioni e in modo particolare voglio parlare del concetto di shaping the future, cioè plasmare il futuro. Ci sono quattro domande fondamentali che dobbiamo porci, che cosa vogliamo fare, che cosa noi pensiamo che sia possibile, di che cosa abbiamo bisogno per raggiungere i nostri obiettivi e infine come possiamo reagire alle nuove opportunità attraverso un adattamento dei piani strategici. nuove opportunità, dobbiamo poi conoscere il nostro business e quindi una delle questioni fondamentali è identificare i segmenti chiave. Ci sono tre domande fondamentali che come vedremo dobbiamo porci, cioè in quali business compete la nostra azienda, quali di questi segmenti produce la maggior parte del profitto e come potrebbe cambiare la situazione negli anni. Questo ci porta a ragionare di contributi di marginalità di segmento all’azienda. Infine, l’ultimo argomento che trattiamo questa settimana è il tema della cultura di Kime-Moborg che circa 20 anni fa, nel 2004, diede origine alla cosiddetta strategia di Oceano Blu. Cambiando il modo di ragionare di tutta la strategia fino ad oggi, o meglio fino ad allora conosciuta, attraverso tre fondamentali linee di cambiamento della cosiddetta black box di strategia e cioè punto 1 la creazione di una curva del valore, punto 2 una curva del valore non solo verso l’esterno ma anche verso l’interno, punto 3 la ricerca dei valori anche nei non clienti attraverso l’analisi sistematica di questi ultimi. Buona visione dei video collegati a questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *